Tariffe luce gas migliori, quale conviene

Per trovare l'offerta energetica più conveniente, e risparmiare sulle tue bollette, è importante ogni tanto comparare la tariffa in corso con le altre proposte dai fornitori del mercato libero. A tal riguardo l'individuazione delle tariffe luce e gas migliori può avvenire mediante due approcci; con il nostri comparatori oppure mediante la lettura delle schede di confrontabilità delle singole offerte.

Altri documenti molto utili sono le schede sintetiche delle offerte che evidenziano, per i profili standard, il costo totale (escluse imposte) oltre che le parti fisse e variabili della componente energia onnicomprensive di tutti gli oneri che le riguardano.

Le schede di confrontabilità sono documenti che i singoli gestori devono rendono disponibili ai potenziali clienti sul proprio sito istituzionale. Sono molto utili in quanto riportano il costo annuo, al netto delle imposte, della tariffa in esame e di quella a maggior tutela per determinati profili standard. Permettono quindi a colpo d'occhio di stabilire la convenienza tra le varie proposte del mercato tutelato e di quello libero. I profili standard per l'energia elettrica si differenziano per consumo annuo, potenza installata, con abitazione di residenza o meno. Per il gas il profilo standard dipende dal consumo annuo e della macroregione in cui avviene la fornitura (nord-occidentale, nord-orientale, centrale, centro-sud-orientale, centro-sud-occidentale, meridionale).

In particolare nella tabella sottostante ci riferiamo all'estratto riferito ai profili standard più diffusi. Per l'energia elettrica è considerato il consumo di 2700kWh/anno, potenza 3kW, abitazione di residenza. Per quanto riguarda il gas naturale ci riferiamo al consumo medio annuo di 1400 smc in ambito geografico nord-orientale. Per consultare altri profili standard cliccare sul valore di interesse per scaricare e visionare la scheda di confrontabilità nella sua interezza.
Tutti i documenti e valori si riferiscono alle forniture di luce e gas domestiche, ossia per la casa.

Da considerare che un valore di poco maggiore di una offerta bloccata, rispetto a quella a maggior tutela, andrebbe anche ponderato con il fatto che la prima è eventualmente bloccata per almeno 12 mesi e quindi non risente di possibili aumenti dei prezzi energetici all'ingrosso in tale periodo.

I costi sotto riportati sono al netto delle imposte (uguali fissati il profilo). La scadenza è la data limite per fare richiesta dell'offerta. Per la massima trasparenza i costi indicati inglobano gli sconti incondizionati (sempre applicabili) ma non gli sconti condizionati a specifici requisiti richiesti dal fornitore (come ad esempio un prezzo ridotto solo se si sceglie la bolletta in digitale, ecc.).

Tariffa luce€/annoValidità
Tariffa Tutelata58831.01.2024
Octopus Energy Fissa 12m65826.02.2024
Sorgenia Next Energy Sunlight68829.02.2024
Pulsee Relax68905.03.2024
Eon Luceclick69529.02.2024
Alperia Smile Day And Night72810.03.2024
Eni Fixa Time76611.03.2023
Enel E-light Luce79126.02.2024
Nen Nenvenuto Luce79511.03.2024
A2a Click81011.03.2024
Iberdrola Eco Index81722.04.2024

Tariffa gas€/annoValidità
Eon Gasclick108929.02.2024
Tariffa Tutelata112531.01.2024
Sorgenia Next Energy Sunlight116529.02.2024
Alperia Green Gas118910.03.2024
Eni Fixa Time123711.03.2024
Nen Nenvenuto Gas131511.03.2024
Enel E-light Gas135626.02.2024
A2a Click137511.03.2024
Pulsee Relax142721.03.2024

L'autorità dell'Energia ha comunicato la variazione su base trimestrale dei prezzi per la famiglia tipo del mercato tutelato. Nel terzo trimestre 2022, rispetto al trimestre precedente, l'energia elettrica aumenta dello 0.40%, il gas rimane costante. Senza interventi legislativi si sarebbe verificato un aumento del 15% per la luce e del 45% per il gas. Si ricorda che le tariffe tutelate su base annua si riferiscono alla media del prezzo all'ingrosso dell'energia nel trimestre in corso e nei tre trimestri successivi (prezzi forward).

Con decorrenza dal 1 gennaio 2022 è stata introdotta la rateizzazione delle bollette ossia l'obbligo dei fornitori di rateizzare quanto dovuto in 10 rate in caso di morosità. Visti gli aumenti prospettati si consiglia di aderire alle tariffe bloccate attualmente più convenienti, e non ancora aggiornate ai nuovi prezzi, tenuto conto che per queste offerte i prezzi della materia energia non subiranno aumenti per almeno 12 mesi.

Tariffe luce gas migliori per valutazione dei fornitori

Riportiamo a seguire le valutazione da parte degli utenti circa le principali compagnie di vendita di energia elettrica e gas naturale utile per avere un idea delle migliori offerte di luce e gas anche per opinione.
Se vuoi puoi contribuire anche tu ad aiutare in tal senso la community a mezzo della di un tuo giudizio sintetico. Al di là del prezzo applicato più conveniente e tenuto conto che la qualità e i servizi tecnici sono uguali per tutti i fornitori, occorrerebbe considerare i seguenti aspetti. L'affidabilità che sintetizza i concetti di reputazione, comportamente pregressi trasparenza. Inoltre la solidità finanziaria; il servizio clienti (definizione, tempi di attesa, tempi di risoluzione); la permenenza della convenienza delle offerte nel tempo; l'eco-sostenibilità.

Sorgenia
(3,58)
Edison
(3,10)
Eni
(3,09)
A2A
(3,02)
Enel
(3,00)
Coop
(2,71)
Valutazione fornitore

NEN Energia